Filtri

Autore

Tipologia

Materiale

Tema

Range di prezzo

Colore

Dimensione

Reimposta filtri
#carta

Tarella Andrea

Verbania, 1982
Gli errori e le imperfezioni rendono i disegni veramente miei.

MANIFESTO

Di fronte alle opere di Andrea Tarella, Henri Matisse affermerebbe facilmente che ci sono «fiori dappertutto» ma solo «per coloro che vogliono guardare». Sono immagini che colpiscono per la loro ambiguità visuale: se si guarda con attenzione, questi vegetali sono privi di vasi o recipienti da cui sbocciano vistosi.

Queste forme naturali costellano il foglio di carta come trame di una tappezzeria dove ogni elemento vive, duplicando sé stesso, senza origine né fine.

Si creano fondali immaginari per animali atipici: quaglie cinesi, salamandre, iguane, gamberi di fiume e pesci di moltissime specie. La loro vita silenziosa è fissata nei colori ad acquarello che esaltano le forme elegantissime e rare della natura. Tarella coniuga l’uso attento della tavolozza, dove i colori sono spesso stesi per contrasto, con un segno nero lineare vicino al mondo dell’illustrazione e del fumetto.

PERCORSO

L’attenzione che Andrea Tarella riserva ad alcuni animali, come i pavoni e gli innumerevoli pesci, o alle variegate tipologie florali, sono da rintracciare nel legame con la sua terra di origine: il Lago Maggiore.

Andrea nasce a Verbania nel 1982 e resta sulle rive del lago fino al suo diciottesimo compleanno. Poi si trasferisce a Milano portando con sé la sua passione per i fumetti, i film e il disegno. Inizia a muovere i primi passi nella città e a lavorare con diverse associazioni ambientaliste per cui realizza libretti illustrati per le scuole e per i bambini.​ Da qui iniziano le numerose collaborazioni: con “Love Therapy by Elio Fiorucci” per il quale realizza le illustrazioni inserite nella campagna “Minimal Baroque Sunglasses Collection” di Prada; con “IO DONNA, VOGUE GIOIELLO, STYLE MAGAZINE e FLO”. Lavora al lancio del nuovo vassoio, disegnato su modello del Lago Liconi, dall’architetto Pierfrancesco Cravel per Alessi, disegnando i personaggi del cortometraggio “Mermaid’s Night” con la regia di Virgilio Villoresi. Da qui ha l’occasione di esibirsi in una performance artistica alla presentazione della nuova collezione di design “SERAC” realizzata da Zaha Hadid e LAB23. Viene scelto per una performance artistica realizzata durante l’evento per i 30 anni di “Paris” profumo storico di Yves Saint Laurent. Per la linea “Acqua di Stresa” realizza gli artwork destinati agli allestimenti delle vetrine della Rinascente di Milano e di altre importanti profumerie europee.

Ad accogliervi nella sua casa-studio milanese ci sono un numero imprecisato di pesci, un’iguana, due rane, un geco, sei pappagalli, tre quaglie e cinque galline. La notte non dorme… disegna, fuma, guarda film e coltiva Camelie.

Opere

Filtri

Opere su commisione

Scrivi alla mail info@alminuto.it: ti metteremo in contattato con Tarella Andrea per realizzare il tuo sogno!

Filtri

Autore

Tipologia

Materiale

Tema

Range di prezzo

Colore

Dimensione

Reimposta filtri